il centro

Il centro studi CSEAAM viene fondato nel 1990 da un gruppo di educatori. E' un'associazione di volontariato iscritta al registro del volontariato della Regione Lombardia (sezione internazionale e Lombardia) e intende diffondere nell'area del bacino del mediterraneo una educazione ambientale come mezzo per raggiungere il rispetto dell'ambiente e una maggiore conoscenza di sè stessi. Viene privilegiata l'esperienza sul campo e la metodologia dell'imparare facendo. Ha diverse sezioni in Italia e all'estero e intrattiene contatti con referenti in quasi tutti i Paesi del Mediterraneo. Dal 1997 esiste una sezione Calabria iscritta al registro del volontariato della Regione. Ha un suo consiglio direttivo rinnovabile ogni 5 anni.



scarica la brochure
cseaam.zip (10.9 Kb)




Utenti dei servizi messi a disposizione del centro.
Si intende coinvolgere tutta la comunità mediterranea a livello educativo formale e non formale, sia scolastico che permanente.
In particolare, il centro è aperto a:

 a. docenti di ogni ordine e grado di scuola;
 b. studenti delle scuole di ogni ordine e grado;
 c. esperti e specialisti delle diverse discipline afferenti ad una analisi ambientale e interessati alla metodologia educativa relativa;
 d. enti, organismi e gruppi che operano nel settore dell'educazione ambientale o della gestione corretta del territorio e che intendano operare per promuovere iniziative e attività di educazione ambientale;
 e. membri della comunità mediterranea, a titolo individuale;
 f. consiglieri e addetti agli uffici pubblici, alle ambasciate e ai consolati, alla Comunità europea e alle altre Comunità politico-economiche che operano nell'area;
 g. animatori ed educatori che ravvisano nell'ambiente una palestra formativa.
 h. direttori di centri analoghi.


Membri del centro.
I soci fondatori del centro ne costituiscono i primi membri effettivi.
Coloro che si riconosceranno negli obiettivi del presente atto, possono aderirvi ed essere successivamente ammessi a fare parte del centro secondo le norme stabilite dallo statuto. Possono altresì aderirvi enti, associazioni, organizzazioni o gruppi che intendono appoggiare le iniziative del centro riconoscendone gli obbiettivi, attraverso un loro rappresentate designato.